ActivTrades apre alle criptovalute

Manuel Carulli

martedì 19 dicembre 2017


A molti ricorda una seconda corsa all’oro, ma rispetto alla leggendaria epopea del Klondike oggi a brillare non sono le pepite quanto il cosiddetto “oro digitale”, rappresentato da numerose cryptocurrencies. Un’opportunità per investitori e traders (e anche un rischio da maneggiare con cura), di cui tenere conto per l’anno venturo.

 

Del resto, con ogni probabilità siamo di fronte a un cambiamento epocale nel settore monetario e finanziario. Un cambiamento che ActivTrades (www.activtrades.it) segue da tempo con attenzione, per offrire ora un innovativo servizio dedicato al trading dei CFD in criptovaluta.
 

Un’esperienza che è possibile realizzare con costi ridotti al minimo (zero commissioni, spread e swap altamente competitivi) aumentando l’esposizione fino a 5 volte e tenendo posizioni long o short per sfruttare con tempismo rialzi e ribassi dei mercati. Senza contare un importante aspetto legato alla sicurezza, particolarmente sentito da chi compie transazioni online: i CFD eliminano il rischio di furto delle criptovalute.
 

Va ricordato che si tratta di asset in forma digitale, decentralizzati, che vengono utilizzati come modalità di scambio attraverso la crittografia per rendere sicure le transazioni e controllare la creazione di nuove monete.
 

Oltre al Bitcoin, introdotto nel 2009, oggi in assoluto la valuta digitale più popolare, con una capitalizzazione di mercato che ha superato ai 300 miliardi di dollari, attraverso le piattaforme di ActivTrades sarà possibile operare su altre due importanti criptomonete. La prima è Ethereum. Nata solo nel 2015, attualmente vanta un mercato con oltre 50 miliardi di dollari di capitalizzazione ed è caratterizzata da una sofisticata tecnologia di crittografia. A completare il paniere è infine Litecoin, quinta criptovaluta al mondo per capitalizzazione con 15 miliardi di dollari. Introdotta sul mercato nel 2011, sotto il profilo operativo mette sul piatto della bilancia una Block Generation più rapida rispetto al Bitcoin.
 

Commenta Carlo Alberto De Casa, Capo Analista di ActivTrades: “Coerenti con la nostra filosofia, ispirata a principi di prudenza e consapevolezza nell’attività di trading, abbiamo preferito attendere il lancio delle criptovalute su mercati regolamentati come quelli dei futures. Si tratta di prodotti ad alto rischio, ma le performance degli ultimi anni hanno generato una crescente richiesta anche da parte dei trader privati, alla ricerca di volatilità e risultati importanti. Fra l’altro le nostre piattaforme consentiranno il trading sia al rialzo che al ribasso, con l’obiettivo di cogliere le opportunità dei mercati”.
 

In aggiunta ActivTrades lancerà presto dei webinar sulle criptovalute e come è possibile utilizzarle, al fine di aiutare i trader nel percorso formativo. 





 

 

 


Tag: AZIONI, BITCOIN, CFD, COMMODITY, DOLLARO, MATERIE PRIME, ORO, SEGNALI, TRADING

Titoli: BITCOIN, ETHEREUM, LITECOIN, ORO

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »