Amundi-Pioneer, gli analisti attendono il nuovo piano

Sara Silano

mercoledì 12 luglio 2017

Gli analisti di Morningstar continuano a monitorare l’integrazione tra Amundi e Pioneer Investments, dopo che il 3 luglio la prima hanno dichiarato conclusa l’acquisizione della società di gestione del gruppo Unicredit. Particolare attenzione sarà riservata a possibili cambiamenti nei team di gestione, in attesa che arrivi il nuovo piano organizzativo.


“Amundi ha detto di voler tenere e far crescere le aree-chiave di esperienza di Pioneer Investments, in particolare multi-asset, azionario Usa, reddito fisso americano e azionario Europa”, si legge nella nota di Mara Dobrescu e Francesco Paganelli, pubblicata il 4 luglio. La casa di gestione francese, però, ha anche stimato un esubero di personale di poco meno del 10% della forza lavoro nella fase di integrazione.


Per il momento, l’unica uscita importante è stata quella di Giordano Lombardo, già amministratore delegato e responsabile degli investimenti di Pioneer. Tuttavia, gli analisti seguiranno gli sviluppi e valuteranno ogni segnale di instabilità nei team di gestione in futuro. Incontreranno anche i nuovi vertici per conoscere meglio il futuro assetto.


Per informazioni sul codice etico degli analisti e la metodologia, clicca qui.








 

Tag: FONDI & SICAV, INVESTMENT, SEGNALI

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »