Barili con la cedola

Michela Mercante ITF News

venerdì 10 novembre 2017

Nuova emissioni di Certificati di UniCredit, quotati sul mercato SeDex a partire dall’8 novembre. Ad arricchirsi di proposte è la gamma di Cash Collect che ora consente di puntare anche sul greggio. Si tratta di un Cash Collect Autocallable Certificate che ha come sottostante l’indice S&P GSCI Crude oil. Lo strumento permette di ottenere un flusso cedolare a frequenza trimestrale, anche a fronte di un moderato ribasso del prezzo del barile. In aggiunta le prime due cedole sono incondizionate.

 

Vediamo le principali caratteristiche:

  • Cedole trimestrali lorde 1.30 Euro
  • Cedole incondizionate a marzo e giugno 2018, senza possibilità di scadenza anticipata
  • A partire da settembre 2018 sarà possibile di ricevere ulteriori cedole condizionate a cadenza trimestrale qualora l’indice fosse pari o superiore alla barriera, oltre alla eventuale liquidazione anticipata se l’indice dovesse salire oltre il valore iniziale.
  • Sottostante: indice S&P GSCI Crude oil
  • Barriera europea al 75% del valore iniziale dell’indice
  • Scadenza: dicembre 2019
  • Prezzo di emissione: 100 Euro

Accanto al certificato appena esaminato sono stati quotati anche dei nuovi Certificati Bonus che danno la possibilità di ottenere un premio a scadenza e ottimizzare il rendimento del portafoglio in caso di moderato rialzo, moderato ribasso o movimenti laterali dell’azionario.

 

Si tratta di 26 Bonus Cap su azioni italiane ed europee con le seguenti caratteristiche:

  • Bonus dal 106% al 118.50%
  • Barriere osservate in continuo dal 50% al 75% del valore iniziale dell’azione
  • Sottostanti: Banca Mediolanum, Enel, Ferrari, FCA, Intesa Sanpaolo, Mediaset, Mediobanca, Peugeot, Renault, Royal Dutch Shell, Saipem, Ferragamo, Societe Generale, STMicroelectronics, UBI, Yoox Net-A-Porter
  • Scadenze giugno e dicembre 2018, marzo e giugno 2019
  • Prezzo di emissione: 100 Euro

Ecco le principali caratteristiche dei 5 Bonus Cap su indici:

  • Bonus dal 105% al 109.50%
  • Barriere osservate in continuo dal 65% al 75% del valore iniziale dell’indice
  • Sottostanti: DAX, Eurostoxx50, Eurostoxx Banks, FTSEMIB
  • Scadenze dicembre 2018 e giugno 2019
  • Prezzo di emissione: 100 Euro

 

Al via ITForum Milano, 23 novembre, Palazzo delle Stelline.

Per il programma completo e per iscriverti, CLICCA QUI

 

 

 


Tag: AZIONI, INDICI, INVESTMENT, PETROLIO, TRADING

Titoli: BANCA MEDIOLANUM, CRUDE OIL, DAX, DJ EUROSTOXX50, ENEL, FERRARI, FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES, FTSE MIB, INTESA SANPAOLO, MEDIASET S.P.A, MEDIOBANCA, RENAULT, SAIPEM, SALVATORE FERRAGAMO, SOCIETE GENERALE, STMICROELECTRONICS, UBI BANCA, UNICREDIT, YOOX NET-A-PORTER GROUP

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »