Col Toro c’è Intesa

Francesco Cerulo VisionForex.info

venerdì 7 luglio 2017

Le quotazione di Intesa Sanpaolo continuano la propria corsa, senza mostrare alcun segno di cedimento o di incertezza. Il grafico (vedi sotto) presenta un canale (colore grigio) che nasce dai minimi del giugno 2016 e mantiene al suo interno i prezzi, ormai da oltre un anno.


Conviene quindi prenderlo come riferimento ed è bene osservare come i prezzi stiano “forzando” la resistenza dinamica con uno slancio che non sembra vedere la fine. Molti sarebbero portati a pensare che i prezzi sono ormai “troppo tirati”, ma queste congetture molto spesso portano ad errori operativi. Meglio osservare ciò che dicono i grafici. E fermarsi lì.


L’impostazione nel breve periodo rimane ancora rialzista e non ci sono neanche segnali di piccolo pullback, quindi attenzione a voler entrare corti su un titolo che sta dimostrando, ad oggi, tutta la sua solidità.





Operativamente, anche le ultime candele chiamano ancora rialzi: l’appetito dei compratori non sembra ancora diminuito e questo potrebbe portare una nuova spinta con i target rialzisti individuabili in area 2.90€ prima e 2.97€ poi. Quest’ultima è un’area molto importante, lavorata dai prezzi durante gran parte del 2015.


Un Close Daily inferiore ai 2.78€ potrebbe invece aprire le porte a una piccola inversione, che non comprometterebbe il Trend primario, con possibilità di ritorno dei prezzi in area 2.67-2.64€. Nel caso, verrebbe chiuso il Gap, aperto fra il 23-26 giugno e si attenderebbero successivi segnali per poter rientrare al rialzo sul titolo.


Francesco Cerulo
F.C.@Team Visionforex








 

Tag: BULL OR BEAR, ECONOMIA, TRADING, TREND

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »