“E’ l’ora dei Reverse”

Michela Mercante ITF News

lunedì 3 luglio 2017

Debutta oggi, lunedì 3 luglio, la nuova emissione di 27 Reverse Bonus Cap su azioni proposta da Unicredit. Va ricordato che i certificati Reverse Bonus Cap hanno la caratteristica di avere una Barriera continua e intraday (quindi rilevata per ogni quotazione del sottostante durante la giornata) fissata al rialzo. Ciò significa che il valore (prezzo) del certificate quotato aumenta al diminuire del valore (prezzo) del sottostante titolo azionario.


“I Reverse Bonus Cap – spiega Silvia Turconi, Private Investor Products and Institutional Equity Derivatives Unicredit – sono soluzioni d’investimento adatte a chi ha una visione laterale o ribassista su specifici titoli azionari. Oppure sono utili a comporre strategie multiple e di protezione”
 
I sottostanti di questi Reverse Bonus Cap (vedi foglio Exel sotto) sono: Banco BPM, BPER Banca, CNH Industrial, Deutsche Bank, Fiat Chrysler, Leonardo, Mediaset, Mediobanca, Nokia, Renault, Saipem, Société Générale, STM, Telecom Italia, Tenaris, UniCredit, UBI, Yoox Net-A-Porter.


Prosegue Silvia Turconi: “In questo caso abbiamo previsto Barriere che variano dal 25% al 30% del prezzo dei titoli sottostanti al momento dell’emissione. I Bonus riconosciuti a scadenza vanno da 107,5% al 119% mentre le scadenze sono fissate a giugno e dicembre 2018”


 
 


 

Tag: AZIONI, AZIONI ITALIA, BANCHE, CERTIFICATI, INVESTMENT, TRADING

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »