Eur/Usd sotto la lente

Francesco Cerulo VisionForex.info

giovedì 1 giugno 2017

Il 2017 sembra caratterizzato da una sola direzione presente sul cambio principe del mercato valutario: quella rialzista, a favore dell’euro. Dal grafico daily Eur/Usd (vedi sotto) è possibile notare come, da inizio anno, la dinamica dei prezzi sia piuttosto chiara e definita.


Sono presenti infatti una serie di massimi e minimi significativi crescenti, che consentono di tracciare il canale presente in figura.


Non solo, quando tutti si attendevano una fase di storno durante il mese di maggio, si è sviluppato un nuovo movimento rialzista che ha portato le quotazioni sui livelli attuali intorno ad area 1.12. 




Quali scenari nel breve termine? Il supporto fondamentale rimane quello posto in area 1.1060, in quanto sono presenti in tale area di prezzo sia un livello statico importante, sia una trendline standard: soltanto il break down di tale livello, potrebbe riportare debolezza, con target ribassisti in area 1.0955 prima 1.0916 successivamente. 


Al momento la dinamica dei prezzi però, sembra voler confermare rialzi verso il test degli ultimi massimi in area 1.1270: 
 

  • Soltanto un break-up, con candela bullish e close daily superiore a 1.1270, aggiornerà i target rialzisti portandoli a 1.1340 prima e 1.1470 poi (livello quest’ultimo, di resistenza importante da ormai 2anni).


 

Tag: BORSA, BULL OR BEAR, DOLLARO, SUPPORTI E RESISTENZE, TRADING

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »