“Te lo dò io il bitcoin”

Claudio Del Dongo

venerdì 16 giugno 2017

Binck sarà il primo broker in Italia ad offrire la negoziare online dei bitcoin grazie a Bitcoin Tracker One, il primo strumento al mondo che dà la possibilità di investire nella “nuova valuta” su mercati regolamentati in maniera facile e sicura.

 

Spiega Vincenzo Tedeschi, Direttore Generale di Binck Italia: “Il bitcoin è la moneta del momento, tutti ne parlano ma ancora in pochi la negoziano. Nel corso degli ultimi mesi abbiamo ricevuto numerose richieste da parte dei nostri clienti di poter investire nella nuova moneta. Proprio per soddisfare queste richieste abbiamo deciso di introdurre questo ETN negoziato su un mercato regolamentato e quindi soggetto alla disciplina specifica”.

 

Il Bitcoin è la valuta digitale e “decentralizzata” creata nel 2009, open source e disponibile per lo scambio peer2peer virtuale all’interno di un sistema valutario creato online, con la quale è possibile acquistare beni reali.

 

Sottolinea una nota di Binck Italia: “Bitcoin è una delle prime implementazioni di “criptovaluta” e si basa su un database distribuito tra i nodi di rete che tengono traccia delle transazioni sfruttando la crittografia per gestirne gli aspetti funzionali (come la generazione di nuova moneta e l'attribuzione di proprietà dei bitcoin)”.

 

Va rimarcato che non essendo emessa da un ente centrale, il valore di questa valuta dipende dalla fiducia che gli investitori ripongono su di essa e Bitcoin Tracker One replica l'andamento del mercato BTC/USD che è ad oggi il mercato più liquido disponibile per la negoziazione di bitcoin. Il prezzo medio degli scambi più liquidi definisce il prezzo di riferimento del sottostante.

 

L'emittente è una società per azioni con sede legale a Stoccolma ed è incorporata quindi nel diritto svedese: Bitcoin Tracker One è dunque uno strumento della categoria degli ETN ed è disponibile sul mercato OMX Stoccolma e quindi può essere negoziato sia in Corone Svedesi che in Euro.

 

 


Tag: ETN, TRADING, VALUTE

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »