Us10316t1043

BUY&SELL

Il Ftse Mib perde spinta

Pietro Di Lorenzo
Sostrader.it

lunedì 24 luglio 2017

L’indice si riporta sotto area 21.500, con banche ed energia deboli. Timida reazione per Poste, mentre Saipem finisce sotto la pressione delle “mani forti”

BUY&SELL

Il Ftse Mib perde spinta

Pietro Di Lorenzo
Sostrader.it

lunedì 24 luglio 2017

L’indice si riporta sotto area 21.500, con banche ed energia deboli. Timida reazione per Poste, mentre Saipem finisce sotto la pressione delle “mani forti”

BUY&SELL

Ftse Mib nella gabbia

Pietro Di Lorenzo
www.sostrader.it

lunedì 19 giugno 2017

Indice nel box fra 20.600 e 21.200 punti. Sotto la lente: Enel, Generali, Brembo e Ferrari

BUY&SELL

Ftse Mib nel box

Pietro Di Lorenzo
sostrader.it

lunedì 10 aprile 2017

Prezzi ingabbiati nello stretto range fra 20.500 e 20.000. Fra i titoli da segnalare Stm e Buzzi

BUY&SELL

FTSE Mib vicino all’ostacolo

Pietro Di Lorenzo
sostrader.it

lunedì 17 ottobre 2016

Graficamente i prezzi rimangono ingabbiati da ormai 23 sedute all’interno del rettangolo 16.000 – 16.700 punti. Tra i titoli interessanti: Banco Popolare e Bpm, Terna e Ferragamo

BUY&SELL

FTSE Mib in gabbia

Pietro Di Lorenzo
sostrader.it

lunedì 10 ottobre 2016

L’indice compresso nel range 16.000-16.700 punti. Tra i titoli da monitorare: Mps, Azimut e Ubi

BUY&SELL

Rimbalzone Ftse Mib

Pietro Di Lorenzo
Fondatore SosTrader, InvestingNapoli, InvestingRom

lunedì 11 luglio 2016

I livelli da monitorare sono quelli sviluppati dal box “post Brexit” fra 15.000 e 16.450. La fuoriuscita dei prezzi da quest’area indicherà la direzionalità dei mesi estivi

BUY&SELL

Il Ftse Mib trova il supporto

Pietro Di Lorenzo
sostrader.it

lunedì 23 maggio 2016

Area 17400 punti si conferma un valido sostegno. Lunedì il test dividendi che vale il 2.2%.

BUY&SELL

FTSE Mib senza idee

Pietro Di Lorenzo
sostrader.it

lunedì 16 maggio 2016

L’indice sembra incapace di trovare temi operativi da cavalcare long. In primo piano i dubbi sul settore bancario.

ANALISI CICLICA

Orso pronto a colpire

Federico Izzi

lunedì 4 aprile 2016

La debole partecipazione delle Mani forti al movimento di recupero delle borse fa temere un ulteriore affondo ribassista. Per Eurostoxx50 supporti a 2840 – 2730, sotto i quali riprende vigore la discesa.

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »