It0001050910

BUY&SELL

Ftse Mib nella gabbia

Pietro Di Lorenzo
www.sostrader.it

lunedì 19 giugno 2017

Indice nel box fra 20.600 e 21.200 punti. Sotto la lente: Enel, Generali, Brembo e Ferrari

PANORAMICA DEI MERCATI

Attenzione alla Galassia Agnelli

Gabriele Bellelli
www.bellelli.biz

lunedì 13 febbraio 2017

L'impostazione delle borse resta al rialzo, con differenze a livello geografico: Wall street al record, Europa in laterale. Debole piazza Affari, dove pesano i bancari. Monitorare Chn, Exor e Ferrari

BUY&SELL

Piazza Affari, Mani Forti in azione

Pietro Di Lorenzo
www.sostrader.it

lunedì 13 febbraio 2017

Tra gli istituzionali aumentano le posizioni nette corte sull’indice Ftse Mib. Un segnale per capire sarà la chiusura dell’aumento di capitale Unicredit. Corrono Ferrari e Brembo

BUY&SELL

A corto raggio sul Ftse Mib

Pietro Di Lorenzo
www.sostrader.it

lunedì 19 dicembre 2016

Indice ancora in spolvero a sole 8 sedute dalla chiusura dell’anno; tuttavia, conviene aprire posizioni guardando solo al breve termine. Tra i titoli: Telecom, Unicredit e Ferragamo

BUY&SELL

Le prossime sfide del Ftse Mib

Pietro Di Lorenzo
sostrader.it

lunedì 31 ottobre 2016

L’indice consolida sotto la resistenza a 17.400, oltre la quale c’è spazio fino a quota 18.000. Tra i titoli da monitorare: CNH, STM, Brembo e Luxottica

MID CAP

Brembo in congestione

Pietro Origlia
ITF News

lunedì 19 settembre 2016

Prezzi compresi fra i top di 54 euro e il supporto di 50. Sotto la lente anche Vittoria Ass. e Popolare di Sondrio

MID CAP

Brembo senza freni

Pietro Origlia
Trader professionista

lunedì 1 agosto 2016

Il titolo corre verso i precedenti massimi. Intanto Autogrill cerca il breakout in direzione 8.15

MID CAP

Il risveglio di Saras

Pietro Origlia
Trader

lunedì 20 giugno 2016

Segnale di forza dal titolo oltre quota 1.64. Sotto la lente anche Interpump e Brembo

BUY&SELL

Il Ftse Mib trova il supporto

Pietro Di Lorenzo
sostrader.it

lunedì 23 maggio 2016

Area 17400 punti si conferma un valido sostegno. Lunedì il test dividendi che vale il 2.2%.

Borse deboli, la parola alla Yellen

Gabriele Bellelli
Trader e Consulente Finanziario Indipendente

lunedì 14 dicembre 2015

Occhi puntati sulla Fed mentre i listini azionari perdono colpi. A Piazza Affari si distinguono per forza relativa: Brembo, Campari, De Longhi, Datalogic, Inwit, Panaria, Saes getters e Yoox.

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »