Borsa

SALA OPERATIVA

La Cina è troppo vicina

Carlo Aloisio
Senior Broker - Private Investor Products Italy M

giovedì 7 gennaio 2016

I timori sul Drago spingono i capitali in fuga verso il “fly to quality”.

CFD

Dax in caduta libera

Mauro Masoni
Analista finanziario di CMC Markets

giovedì 7 gennaio 2016

L’indice soffre la crisi cinese e l’affievolirsi della domanda interna. A breve, possibile una reazione che riporti il listino sopra i 10mila punti, ma permangono rischi di ulteriori avvitamenti al ribasso.

BUY&SELL

Il FTSE Mib sbarca sull’isola

Pietro Di Lorenzo
Fondatore SosTrader, InvestingNapoli, InvestingRom

lunedì 21 dicembre 2015

L’indice di piazza Affari disegna una figura di Island Reversal a conferma dell’incertezza e indecisione degli operatori. Tra i titoli più interessanti da monitorare: Yoox, BPM, BPER e Anima.

A TUTTO FUTURES

S&P 500 in affanno

Gianvito D' Angelo
Trader professionista & Coach

lunedì 21 dicembre 2015

L’indice potrebbe consolidare in area 1970 punti; in caso di recupero spicca la resistenza tra 2075 e 2100.

SALA OPERATIVA

W la Fed...

Carlo Aloisio
Senior Broker - Private Investor Products Italy M

venerdì 18 dicembre 2015

I mercati applaudono alla svolta della Banca Centrale Usa, rincuorati da una politica monetaria ancora “accomodante”.

CFD

Il Dow Jones festeggia la Fed

Mauro Masoni
Analista finanziario di CMC Markets

giovedì 17 dicembre 2015

Le parole di Janet Yellen incoraggiano le attese dei rialzisti. E’ ora possibile un avvicinamento in zona 18000 punti prima e 18350 dopo, dove si rivedrebbero i massimi di maggio 2015.

FTSE Mib in discesa libera

Pietro Di Lorenzo
Fondatore SosTrader, InvestingNapoli, InvestingRom

lunedì 14 dicembre 2015

Pesante bilancio delle ultime sedute con un -5% circa. A zavorrare il listino soprattutto le banche. Sotto la lente: CNH, Popolare Milano, Unicredit, Yoox e Autogrill.

Borse deboli, la parola alla Yellen

Gabriele Bellelli
Trader e Consulente Finanziario Indipendente

lunedì 14 dicembre 2015

Occhi puntati sulla Fed mentre i listini azionari perdono colpi. A Piazza Affari si distinguono per forza relativa: Brembo, Campari, De Longhi, Datalogic, Inwit, Panaria, Saes getters e Yoox.

Niente regali sotto l’albero

Carlo Aloisio
Senior Broker - Private Investor Products Italy M

giovedì 10 dicembre 2015

Tensioni geopolitiche e ribassi delle commodity, a partire dal petrolio, frenano i listini azionari.

MORNINGSTAR

Cavallino, prudenza in Borsa

Francesco Lavecchia
Research Editor, Morningstar Italy

mercoledì 25 novembre 2015

Morningstar raccomanda prudenza su Ferrari

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »