MATERIE PRIME

MATERIE PRIME

Argento vivo

Carlo Vallotto
Metalli-preziosi.it

lunedì 20 marzo 2017

Dopo il pull back poco sotto area 17 dollari, il prezioso ha ora come target la fascia dei 18

MATERIE PRIME

Argento vivo

Carlo Vallotto
Metalli-preziosi.it

lunedì 20 marzo 2017

Dopo il pull back poco sotto area 17 dollari, il prezioso ha ora come target la fascia dei 18

MATERIE PRIME

Rame giù, verso il supporto

Carlo Vallotto
metalli-preziosi.it

lunedì 13 marzo 2017

Meno crescita in Cina ma scioperi in Cile. E il copper si appoggia su area 255 dollari a tonnellata

MATERIE PRIME

Barile ubriaco

Maurizio Mazziero
Mazziero Research

lunedì 6 marzo 2017

Da tre mesi il petrolio si muove nella stretta fascia 51-55 dollari per le spinte contrapposte legate ai tagli Opec, ai pozzi di shale oil americani e le imponenti scorte da smaltire

MATERIE PRIME

Oro in risalita

Carlo Vallotto
metalli-preziosi.it

lunedì 13 febbraio 2017

Dopo il pull back intorno all’area 1225 dollari l’oncia ora il primo target può diventare quota 1250

MATERIE PRIME

Panettone con spremuta e caffè

Maurizio Mazziero
Mazziero Research

venerdì 30 dicembre 2016

Al succo d’arancia la miglior performance 2016, al cacao la peggiore. Risale il barile ma i pozzi Usa di shale oil stanno ripartendo. Il bel tempo penalizza le agricole. Cosa attendersi nel 2017

MATERIE PRIME

Meno barili per tutti

Eros Portillo Spetaliere
Degroof Petercam AM

giovedì 15 dicembre 2016

Nel prossimo futuro le compagnie petrolifere rimarranno molto selettive rispetto alle loro decisioni di investimento, con effetti rialzisti sui prezzi del greggio per i prossimi anni

MATERIE PRIME

Toro sceicco

Maurizio Mazziero
Mazziero Research

lunedì 5 dicembre 2016

Petrolio in orbita dopo l’accordo di Vienna, ora l’equilibrio di domanda e offerta suggerisce prezzi stabili

MATERIE PRIME

Oro nero giù, oro giallo su

Maurizio Mazziero
Mazziero Research

lunedì 7 novembre 2016

Brusca discesa del petrolio e metallo prezioso al rialzo. Entrambi i trend potrebbero però invertire la rotta dopo le elezioni Usa. In attesa delle decisioni OPEC del 30 novembre

MATERIE PRIME

Quota 50 stoppa il barile

Maurizio Mazziero
Mazziero Research

lunedì 10 ottobre 2016

L’accordo di Algeri è zeppo di incognite, non si sa chi taglierà la produzione e quanto. Intanto le scorte restano altissime e i pozzi Usa ripartono. Probabile un ampio range fra 38-52 dollari

 
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
di ITForum »